Nota biografica

ph. Emanuele Secci

Luciana Satta è giornalista professionista e docente di Italiano e Storia. Nel 2005 si è laureata in Lettere con il massimo dei voti e una tesi sperimentale in Storia della Lingua italiana dal titolo: “Mescolanze e contaminazioni linguistiche nei romanzi di Sergio Atzeni”. Come giornalista ha lavorato in qualità di responsabile di diversi uffici stampa di rilievo e collaborato per diverse testate e realtà giornalistiche. Ha collaborato per circa dieci anni , a partire dal 2008, con il mensile Il Messaggero Sardo, Il giornale dei Sardi nel Mondo. Redige approfondimenti per la rivista culturale “Ieri oggi e Domani”, per la quale ha scritto di Piero Marras, Gavino Murgia, Roberto Tola, Franca Masu, Maria Giovanna Cherchi, Pinuccio Sciola, Paolo Fresu, Dori Ghezzi e Fabrizio De André, Andrea Parodi, Antonio Marras, Franca Masu, Nicola Castangia, Jacopo Cullin, i Tazenda, i Bertas, Denise Gueye, Pierpaolo Vacca, Sergio Atzeni, Elena Ledda, Enzo Favata.

Nel 2010 ha lavorato in qualità di ufficio stampa presso l’Ersu di Cagliari, è stata per quattro anni Ufficio Stampa di “Appetitosamente, Festival regionale del buon cibo”, per due anni responsabile della comunicazione del Festival Internazionale di Musiche polifoniche Voci d’Europa (edizioni XXXV e XXXVI) e dal 2018 al 2021 responsabile della comunicazione, delle pagine social e collaboratrice nella creazione e nell’organizzazione del “Festival delle Bellezze”.

Si è occupata della preparazione delle conferenze stampa, della redazione dei comunicati stampa e delle scalette degli eventi per i quali ha curato la conduzione, a partire dall’anno 2006.

Intervista a Marco Castoldi (Morgan)

Particolarmente significative per la sua formazione sono state due realtà regionali con le quali è entrata in contatto durante il praticantato giornalistico: il tg di Videolina, redazione di Cagliari (2005), con il quale ha collaborato realizzando servizi e speciali, e l’ufficio stampa del Consiglio regionale della Sardegna (2007). Dopo la laurea ha frequentato il Master Biennale in Giornalismo, il corso di alta formazione della Regione Sardegna in Addetto stampa e comunicazione e vari seminari e corsi di aggiornamento professionale organizzati dall’Ordine dei Giornalisti, dall’FNSI e dal MIUR. Ha lavorato come docente di Lettere in diverse scuole private e pubbliche. Insegna all’Istituto Agrario Pellegrini di Sassari.

Perché ci sono storie già scritte e storie ancora da scrivere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: