Pierandrea Carta

e l’arte millenaria della filigrana Le mani d’oro di tre generazioni di orafi di Luciana Satta «Ho sempre seguito mio padre. Da ragazzino studiavo e poi venivo in laboratorio a osservarlo mentre lavorava la filigrana. Era uno di quei maestri di altri tempi: dovevi imparare attraverso l’osservazione. Lo guardavo, lo osservavo all’opera e “rubavo iContinua a leggere “Pierandrea Carta”

Sassari degli antichi mestieri femminili

La fontana di Rosello di Luciana Satta È il simbolo della città e dell’identità popolare sassarese. Un luogo da preservare che racconta un passato che esiste solo nella memoria. Dalla lunga rampa di scale settecentesca che fiancheggia la Chiesa della Santissima Trinità le donne scendevano in gruppo, intonando i canti popolari. Poi raggiungevano il Lavatoio,Continua a leggere “Sassari degli antichi mestieri femminili”

C’era una volta la nostra colonna sonora

“Ennio: The Maestro” di Giuseppe Tornatore Quella musica che ti costringe a guardare dentro te stesso di Luciana Satta Un tuffo nella memoria. Immergersi in un mondo sconfinato che racconta di me, di te, di tutti noi. Quello che siamo stati, quello che siamo e chi saremo poi… È la nostra infanzia, è quel filmContinua a leggere “C’era una volta la nostra colonna sonora”

Lella Costa

Parole che parlano di donne di Luciana Satta Non dimentica mai le ragioni per vivere, il tema dell’identità e della memoria, la solidarietà verso gli altri popoli e lo dimostra con il suo costante impegno civile a favore, soprattutto, di Emergency. Ma Lella Costa, una delle attrici più caratteristiche della scena teatrale italiana, amata dallaContinua a leggere “Lella Costa”

Paolo Isoni

L’eleganza è “l’essenza di ogni donna che rimane eterna” di Luciana Satta Per lui non è importante l’abito ma la personalità della donna che lo indossa. Perché “senza l’unicità della donna l’abito sarebbe solo un pezzo di stoffa”. Il granito, il mare, il cielo, la natura selvaggia delle Isole, la Sardegna e la Sicilia. IContinua a leggere “Paolo Isoni”